Validità e vizi di forma dell'APE

Home-checklist

Secondo il decreto n.6480 del 30/07/2015 l’Attestato di Prestazione Energetica ha una idoneità massima di 10 anni a partire dalla data di registrazione della pratica nel Catasto Energetico Edifici Regionale eseguita da un tecnico accreditato (certificatore energetico).

L’idoneità dell’Attestato potrebbe decadere prima dei 10 anni a seguito di interventi che modifichino la prestazione energetica dell’unità immobiliare o nel caso di variazione della destinazione d’uso. Quindi dovrà essere aggiornato a ogni intervento di ristrutturazione o riqualificazione che riguardi elementi edilizi o impianti tecnici in maniera tale da modificare la classe energetica dell’edificio o dell’unità immobiliare.

A tal fine, nel caso di trasferimento e di locazione di edifici, già dotati di Attestato di Prestazione Energetica, dovrà essere inserito nell’atto, per dichiarazione resa dall’alienante o dal locatore, l’inesistenza di cause determinative delle decadenze di cui sopra. La validità temporale massima è altresì subordinata al rispetto delle prescrizioni per le operazioni di controllo di efficienza energetica degli impianti tecnici dell’edificio, in particolare per gli impianti termici, comprese le eventuali necessità di adeguamento previste dai provvedimenti regionali attuativi dell’articolo 9 della Legge regionale 11 dicembre 2006 – n. 24 e s.m.i..

Nel caso di mancato rispetto di dette disposizioni, l’APE decade il 31 dicembre dell’anno successivo a quello in cui è prevista la prima scadenza non rispettata per le predette operazioni di controllo di efficienza energetica. Per tutti gli usi previsti il libretto di impianto aggiornato all’ultima manutenzione effettuata deve essere allegato in originale o in copia conforme, in forma cartacea o elettronica.

Validità e vizi di forma | casi in cui l'APE non è valido

A prescindere dalla validità decennale dell’APE ci possono essere altri motivi per i quali l’APE potrebbe perdere la validità.

I contenuti minimi del nuovo APE (decreto 26/06/2015) devono essere:

  • l’indice di prestazione energetica globale (EPgl);

  • la classe energetica determinata attraverso l’indice di prestazione energetica globale, espresso in energia primaria non rinnovabile;

  • la qualità energetica del fabbricato ai fini del contenimento dei consumi energetici per il riscaldamento e il raffrescamento;

  • i valori di riferimento, quali i requisiti minimi di efficienza energetica vigenti a norma di legge;

  • la quantità di emissione di anidride carbonica;

  • l’energia esportata;

  • gli interventi migliorativi: consigli per il miglioramento dell’efficienza energetica con le proposte degli interventi più significativi ed economicamente convenienti.

Contattaci

Approfondimenti sull'Attestato di Prestazione Energetica

Certificato energetico
Diagnosi energetica
Costo certificazione energetica APE
Detrazione fiscale
APE regione per regione
Validità e vizi di forma dell’APE
Procedura di consegna dell’APE
Precisazioni sull’APE
Nuovo Attestato di Prestazione Energetica
Problematiche tra vecchio e nuovo APE
Il Certificatore Energetico

Qui trovi maggiori informazioni su:
progettazione architettonica,
pratiche catastali ed edili...

ALTRI SERVIZI DI PROGETTAZIONE


Qui trovi maggiori informazioni su:
progettazione architettonica,
pratiche catastali ed edili, riqualificazione energetica, direzione lavori...

Maggiori informazioni sulla certificazione energetica

CERTIFICATO ENERGETICO


Il certificato energetico, chiamato anche Attestato di prestazione energetica A.P.E. è un documento obbligatorio da redigere nei seguenti casi...

DETRAZIONE FISCALE


In caso di ristrutturazione edilizia è possibile ottenere la detrazione fiscale di parte della spesa sostenuta...

IL CERTIFICATORE ENERGETICO


L'Attestato di Prestazione Energetica, in assenza di una normativa regionale, può essere redatta da un tecnico abilitato alla progettazione di edifici ed ...

PRECISAZIONI SULL'APE


Dall'applicazione del decreto n. 6480/2015 sono emerse ulteriori casistiche, pertanto si è reso necessario dover apportare delle integrazioni...

VALIDITA' DELL'APE


l’Attestato di Prestazione Energetica ha una idoneità massima di 10 anni a partire dalla data di registrazione della pratica nel Catasto Energetico...

DIAGNOSI ENERGETICA


La diagnosi energetica è una valutazione complessiva di un immobile concernente il consumo energetico. Si tratta di una relazione molto approfondita...

COSTO DELL'APE


Per quanto riguarda i costi dell’Attestato di Prestazione Energetica (Ex-ACE) c’è molta confusione. Variano da 40€ a 600€. Perché?

APE REGIONE PER REGIONE


Ogni regione e provincia autonoma ha la possibilità di legiferare liberamente in merito alla certificazione energetica. Qui trovi le info su ogni regione.
Richiedi il TUO certificato energetico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *