Certificato energetico


ape2

 

Il certificato energetico, chiamato anche Attestato di prestazione energetica A.P.E. (prima del decreto 63/2013 era definito Attestato di Certificazione Energetica, A.C.E.), è un documento obbligatorio da redigere nei seguenti casi:

Dal 1º gennaio 2012 il certificato energetico è diventato obbligatorio anche per gli annunci immobiliari.

La certificazione energetica serve a definire lIndice di Prestazione Energetica globale (EPgl) dell’immobile. Per fare ciò si prendono in considerazione le caratteristiche architettoniche dell’edificio (involucro, la zona climatica, i ponti termici, ecc.) e la tipologia impiantistica (tipo di caldaia, presenza di pompe di calore, tipologia dei radiatori, ecc.).

A seguito di queste considerazioni e tramite diversi calcoli si ottiene il livello di consumo energetico dell’immobile indicato con delle lettere che vanno dalla A alla G. Il suo consumo energetico aumenta scendendo con le lettere: in classe G il consumo sarà maggiore ed in classe A sarà migliore.

Lo scopo della certificazione energetica è di rendere più chiara la situazione dell’immobile a livello di consumo energetico all’acquirente o all’affittuario. Prima di acquistare un immobile è possibile conoscere il consumo energetico e sapere quali interventi migliorativi saranno necessari per poter migliorare l’immobile.

Il certificato deve essere redatto e rilasciato da un soggetto certificatore abilitato secondo la normativa vigente: il certificatore energetico.

Il certificatore energetico

L’Attestato di Prestazione Energetica, in assenza di una normativa regionale, può essere redatta da un tecnico abilitato alla progettazione di edifici ed impianti. In altre regioni il certificatore energetico deve essere un soggetto abilitato ed iscritto all’albo dei certificatori energetici. Oltre ai tecnici abilitati possono redigere i certificati energetici anche gli Enti pubblici e gli Organismi pubblici e privati qualificati e le società di servizi energetici – ESCO.

Quanto costa la Certificazione Energetica?

Per quanto riguarda i costi dell’Attestato di Prestazione Energetica (Ex-ACE) c’è molta confusione. Variano da 40€ a 600€.

Perché? Innanzitutto questa situazione è dovuta all’abolizione dei minimi tariffari (d.l. “Bersani”, del 4 luglio 2006, n. 223, convertito in l. 4 agosto 2006, n. 248). Questo ha comportato una liberalizzazione del mercato, prima si era vincolati a dei minimi sotto ai quali non si poteva scendere.

Ora però c’è un estremo divario perché alcuni studi professionali hanno mantenuto invariate le parcelle dall’emanazione del decreto (quindi hanno ancora tariffe elevate).

Mentre coloro che applicano tariffe troppo basse, molto spesso non eseguono il sopralluogo (obbligatorio) ed omettono diverse parti del certificato, così da abbattere i costi ed il tempo impiegato nel redigere un Attestato.

In molti di questi casi l’Attestato potrebbe risultare non valido, in altri casi sono delle vere e proprie truffe. Quindi prestate molta attenzione a tariffe molto basse o a certificatori energetici che non effettuano il sopralluogo.

Contattaci

Approfondimenti sull'Attestato di Prestazione Energetica

Indice di Prestazione energetica degli edifici
Costo certificazione energetica APE
Detrazione fiscale
Diagnosi energetica
APE regione per regione
Il Certificatore Energetico
Validità e vizi di forma dell’APE
Procedura di consegna dell’APE
Precisazioni sull’APE

Qui trovi maggiori informazioni su:
progettazione architettonica,
pratiche catastali ed edili...

ALTRI SERVIZI DI PROGETTAZIONE


Qui trovi maggiori informazioni su:
progettazione architettonica,
pratiche catastali ed edili, riqualificazione energetica, direzione lavori...

Maggiori informazioni sulla certificazione energetica

CERTIFICATO ENERGETICO


Il certificato energetico, chiamato anche Attestato di prestazione energetica A.P.E. è un documento obbligatorio da redigere nei seguenti casi...

DETRAZIONE FISCALE


In caso di ristrutturazione edilizia è possibile ottenere la detrazione fiscale di parte della spesa sostenuta...

IL CERTIFICATORE ENERGETICO


L'Attestato di Prestazione Energetica, in assenza di una normativa regionale, può essere redatta da un tecnico abilitato alla progettazione di edifici ed ...

PRECISAZIONI SULL'APE


Dall'applicazione del decreto n. 6480/2015 sono emerse ulteriori casistiche, pertanto si è reso necessario dover apportare delle integrazioni...

VALIDITA' DELL'APE


l’Attestato di Prestazione Energetica ha una idoneità massima di 10 anni a partire dalla data di registrazione della pratica nel Catasto Energetico...

DIAGNOSI ENERGETICA


La diagnosi energetica è una valutazione complessiva di un immobile concernente il consumo energetico. Si tratta di una relazione molto approfondita...

COSTO DELL'APE


Per quanto riguarda i costi dell’Attestato di Prestazione Energetica (Ex-ACE) c’è molta confusione. Variano da 40€ a 600€. Perché?

APE REGIONE PER REGIONE


Ogni regione e provincia autonoma ha la possibilità di legiferare liberamente in merito alla certificazione energetica. Qui trovi le info su ogni regione.
Richiedi il TUO certificato energetico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *